Archivi tag: Filastrocche

Le filastrocche di Monica Bisi (1)

Se fai piano,

molto piano,

vedrai gli alberi

danzare.

Danzano la gioia

di nascere ancora,

di amare e vibrare

senza dire parola.

Danzano al vento

che vuol giocare,

al sole che li abbraccia

per poterli scaldare.

Danzano alla vita

che in loro germoglia,

esplosione di bellezza

di foglia in foglia.

Monica Bisi

Che cosa cerchi,

cercatore?

Cerco il suono

di vere parole,

che colmino la sete

del mio cuore.

Cerco gli altri,

ma, in fondo,

me stesso.

Cerco di capire

quel che sento

adesso.

Ma in fondo cosa cerchi,

cercatore?

Penso di cercare

solamente Amore.

Monica Bisi

Una filastrocca per il giorno della memoria

Anche una filastrocca può essere efficace per ricordare il 27 gennaio,

Giornata della memoria dello Shoah

Grazie al talento di Monica Bisi.

Ora che ti vedo,

so che mi sei fratello.

Abbiamo occhi diversi,

pelle, mani,

ma siamo uguali

perché siamo umani.

Tu hai una casa di paglia,

io di mattoni,

tu custodisci capre,

io avvito bulloni,

ma tu cammini

e io cammino,

tu sorridi

e io sorrido,

tu piangi

e io piango,

tu ami

e io amo

come Te.

Monica Bisi

(Immagine dal web)